I Nuba vogliono essere considerati delle persone umane

Pubblicato su Pressenza il 09.02.2015

I Nuba vogliono essere considerati delle persone umane
(Foto di Amani for Africa)

Abbiamo incontrato Padre Renato Kizito Sesana di passaggio a Roma. Kizito, giornalista e scrittore, è un missionario comboniano, il primo cattolico a mettere piede sui Monti Nuba parecchi anni fa. Gli abbiamo chiesto di raccontarci di un conflitto dimenticato, quello dei Nuba, e di metterlo nel contesto delle complesse vicende africane.

All’interno del territorio sudanese vive una popolazione straordinaria per la sua propensione all’accettazione della diversità. I Nuba, multietnici, multiculturali e multireligiosi, sono un popolo da lungo tempo tartassato e aggredito violentemente dal Sudan nel disinteresse e nella quasi indifferenza internazionale.

Riprese e montaggio di Dario Lo Scalzo

Annunci

One Comment to “I Nuba vogliono essere considerati delle persone umane”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: