Una poesia sulla riconciliazione

Ho da tempo aderito alla campagna Poesia Contro le Armi  e invito tutti a farlo. Fate una performance poetica di fronte a un luogo simbolico del militarismo antico o moderno per manifestare la vostra voglia di pace, nonviolenza, comprensione tra i popoli, il vostro rifiuto alla violenza e alle armi.

Questa poesia che ho scelto io, oltre ad essere un caro ricordo della mia mamma che me la insegnò quando ero bambino, è un bellissimo esempio di come si può comprendere, grazie alla musica e alle emozioni che suscita, quanto è apparente il nostro momentaneo nemico.

Scusate le inesattezze l’emozione e il taglio al finale, dovuto a un aereo che passava di lì in quel momento.

Un infinito grazie a Dario Lo Scalzo che ha curato la “regia” del tutto.

Pisa, Agosto 2018, Bastione San Gallo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: